Da o dà?

Si scrive da o ? La risposta è: dipende. Dal contesto della frase, e dal significato che ognuno di questi due omonimi assume. Dal punto di vista ortografico entrambe le grafie sono corrette.

Da o ? Ecco qualche esempio

Il termine da senza accento è una preposizione semplice frequentemente usata nel parlare quotidiano:

Buone queste mele. Da dove vengono?

Il prossimo weekend me ne vado da Milano.

Si scrive con l’accento, invece, per indicare la terza persona singolare dell’indicativo presente del verbo dare:

Marco è un bravo ragazzo, spesso dà una mano a suo padre.

Lui dà tutto se stesso nel suo lavoro.

In realtà c’è un terzo omonimo, da’ con l’apostrofo che indica la seconda persona dell’imperativo del verbo dare:

Da’ subito quei libri a tua cugina!

In questo caso l’apostrofo sta a indicare il troncamento del termine dai.

 

Forse hai anche questi dubbi:

Di o dì?

Do o dò?

Fu o fù?

Da o dà